Fare ordine nel caos in meno di 1 minuto

Quanto spesso vi capita di sentirvi giocolieri in equilibrio su un filo teso nel vuoto?

Nei ritmi impossibili della vita quotidiana, in cui incastrare famiglia, lavoro e amicizie, trovare un momento per tirare il fiato sembra impossibile; se capita, però, di riuscire a guardare tutto per un attimo da spettatori esterni, sopraggiunge lo sconforto di fronte a tanto caos, le energie si abbassano, e magari arriva pure la maledetta influenza.

Come fare, quindi, a recuperare un minimo di lucidità per non sentirci in balia degli eventi?

Vi propongo 3 strategie, facili e della durata di massimo 1 minuto, che potete applicare ovunque e in qualsiasi momento:

1) 10 SECONDI: mettete una sveglia sul telefono, che suoni una volta a metà mattina e una a metà pomeriggio. Se potete, cercate di non ignorarla quando suona; in quei 10 secondi, PRESTATE ATTENZIONE AL CORPO: semplicemente osservate la postura e, gentilmente, provate a correggerla.
A volte è sufficiente raddrizzare un po’ la schiena, stendere le gambe o ruotare il collo per dare un po’ di sollievo ad uno stato di tensione protratta.

2) 30 SECONDI: connettetevi al RESPIRO per il tempo di circa 5/6 inspirazioni-espirazioni.
Sentite l’aria che entra nelle narici, scende nei polmoni, gonfia la pancia, e poi fa il percorso opposto.
Osservate quello che c’è, senza nessuna pretesa di modificarlo.
Accoglietelo e lasciatelo andare, come la spiaggia fa con le onde del mare.

3) 1 MINUTO: CONSAPEVOLEZZA IN MOVIMENTO.
Cammina, facendo un passo a ogni inspirazione e uno a ogni espirazione.
Prova a portare l’attenzione al contatto dei piedi con il pavimento: senti il tallone, la pianta, le dita fino all’alluce che è l’ultimo a staccarsi da terra.
Osserva come per una frazione di secondo sei in equilibrio su una gamba sola, mentre l’altro piede ha iniziato il suo movimento.
Puoi iniziare a camminare con il piede sinistro, inspirando e pensando in silenzio “inspiro”. Poi, quando il piede destro avanza e tocca il pavimento, puoi dire dentro di te “espiro”.
Puoi fare questi esercizi in corridoio, andando a prendere il caffè alla macchinetta o a fare le fotocopie, mentre sei al supermercato…

Se applicate con costanza, queste 3 piccole strategie ci permettono di riconnetterci per un attimo con la REALTA’ di questo momento che, da sola, è in grado di cambiare il corso della nostra intera vita.

Una SCELTA fatta in condizioni di stress, paura, ansia o frustrazione infatti sarà molto diversa da una decisione presa con lucidità, centratura e lungimiranza.

Se provate, fatemi sapere nei commenti come è andata :)
Se invece avete voglia di concedervi un pò più di tempo, un’ora alla settimana è più che sufficiente per imparare strategie ancora più efficaci e fare PACE col passato: sentiamoci!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...