Cambia la stagione…preparati al meglio!

Parco Sempione Milano @elenacosentino

Il 21 settembre segna ufficialmente l’inizio nella stagione autunnale, e la natura ha già iniziato a darne segnali…avete notato le foglie secche nei giardini e sui viali?

Anche se le giornate sono ancora lunghe e le temperature più che gradevoli (almeno per chi non disdegna il caldo), conviene iniziare gradualmente a prepararci all’arrivo delle piogge, al calo della luce e alla necessità di più strati di vestiti per non patire il freddo.

Ecco quindi qualche piccola strategia per affrontare al meglio il cambio di stagione

CURA del CORPO
Lo so, lo so, è difficile dire addio all’abbronzatura…ma la pelle ci ringrazierà splendendo di nuova luce se le dedicheremo il tempo di uno scrub alla settimana nel prossimo mese.

Non serve usare prodotti costosi o perdere le mezz’ore; ecco due alternative veloci ed economiche:
“A secco”: un asciugamano di lino o un guanto di crine umido sfregato sul corpo prima della doccia è sufficiente ad eliminare le cellule morte, riattivare la circolazione e smuovere la linfa, quel prezioso liquido extracellulare che troppo spesso ristagna dove non vorremmo (caviglie gonfie la sera, ad esempio)
“Dalla cucina”: olio di oliva (o mandorle) e zucchero (o bicarbonato) possono essere miscelati in una cremina esfoliante e nutriente al tempo stesso.
Sotto la doccia poi evitiamo di usare troppo bagnoschiuma*, la pelle ha bisogno del suo film lipidico e molti tensioattivi e schiumogeni non fanno altro che impoverirla, esponendola alle aggressioni esterne.

*io personalmente uso e consiglio questi prodotti

ALIMENTAZIONE
E’ tempo di iniziare a ridurre il consumo di cibo crudo, di bevande ghiacciate e di gelati per evitare di ritrovarci ai primi freddi meteorologici con troppo freddo “alimentare” da smaltire.

Il corpo ha bisogno di un adattamento graduale al clima atmosferico, e un’occhiata in più alla provenienza di frutta e verdura ci aiuterà a capire cosa è di stagione* e cosa no. *Per toglierci ogni dubbio, possiamo anche dare un’occhiata qui
In questo modo potremo mettere nel piatto (e nel nostro corpo) alimenti più freschi, vitali e probabilmente anche più saporiti.

Se invece ti interessa una consulenza alimentare, scrivimi!

AMBIENTE

Niente di meglio del cambio di stagione negli armadi per liberarci delle nostre foglie secche ambientali.

Quanti vestiti non abbiamo messo nemmeno quest’estate?
Se è già il terzo anno consecutivo che quella maglietta/gonna/vestito/pantalone si limitano a entrare e uscire dalle scatole senza essere mai indossati, forse possono fare il loro viaggio definitivo verso il guardaroba di qualcun altro, o la beneficenza.

E’ un ottimo momento anche per eliminare creme solari e doposole (dopo due estati sono ormai diventate inefficaci, se non dannose) e barattolini di smalto per le unghie rinsecchiti, per  finire finalmente i dentifrici mezzi aperti che ci siamo portati in viaggio, per cambiare lo spazzolino…guardate con occhio critico armadietti e prodotti, e tenete solo quello che userete almeno una volta a settimana.
Poco ma buono è la regola aurea, soprattutto quando si parla di igiene personale e cura del corpo.

E voi? Avete dei “rituali d’autunno” da raccontare? :)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...